15 febbraio 2011

G come Gamberetto

Da quando è cominciata la materna Tia riceve spesso inviti a feste di compleanno.

Per ora abbiamo sempre declinato gli inviti, con dei bigliettini di auguri fatti da noi.


io - Tia cosa vuoi disegnare sul biglietto per C.?

Tia - un fiore

io - dai, io lo disegno poi tu lo colori coi brillantini?

Tia - sì mamma, il gamberetto lo faccio verde

io - (ahahahahaha) il gamberetto è quello che si mangia, quello dei fiori si chiama gambo!


6 commenti:

MammaMoglieDonna ha detto...

Troppo belloooo!!

serenamanontroppo ha detto...

Veramente un modo carino e gentile per ringraziare!

Mammabradipo ha detto...

Bella l'idea dei bigliettini d'auguri!!! da noi non c'è tanto questa moda degli inviti di compleanno di massa, di solito s'invitano gli amici più affezionati e quindi siamo sempre andati alle feste perchè ci tenevamo (2 o 3 l'anno...). Ma ci dovesse capitare di declinare un invito per qualsiasi motivo trovo che sia proprio un modo carino di essere comunque vicini al festeggiato!

Lizzina ha detto...

@MMD grazie!

@Serena sì, penso sia sempre bello ricevere un pensiero, ancora meglio se fatto dalle manine di un invitato.

@Bradipo gli inviti che abbiamo ricevuto finora alla materna erano tutti per feste organizzate da McDondald's. Noi per ora andiamo ai compleanni degli amichetti più stretti, ma a scuola Tia non ha ancora legato particolarmente con nessuno.

mammachegiochi ha detto...

Adoro i biglietti fatti a mano, noi li prepariamo praticamente sempre , per qualsiasi occasione,le inventiamo addirittura le occasioni, pur di fare un bigliettino.Poi i bimbi hanno un vocabolario... troppo ridere!!!

Lizzina ha detto...

@Mammachegiochi sì, i biglietti fatti a mano danno sempre quel tocco in più... soprattutto se son fatti da piccole manine!

Related Posts with Thumbnails