27 ottobre 2010

Halloween: le dita della strega

Ieri pomeriggio, per dare un po' di gusto al nostro Halloween, ci siamo messi a pasticciare un po' e abbiamo fatto le famose dita della strega.

La ricetta arriva da
Giallo Zafferano dove troverete ogni suo passaggio illustrato da foto e qualche consiglio per le guarnizioni che noi non abbiamo messo.


LE DITA DELLA STREGA


Ingredienti

100 gr burro


280 gr farina


1 cucchiaino di lievito (io ho finito una mezza bustina che avevo già aperto)


1 pizzico di sale


1 uovo


1 bustina di vanillina


100 gr zucchero a velo


mandorle intere spellate (io avevo quelle affettate)



Preparazione

impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo


formare un salsicciotto


dividerlo a pezzetti di circa 25 gr l'uno


lavorare ogni pezzetto fino a trasformarlo in un bastoncino lungo circa 10 - 12 cm


sagomare e rigare le nocche


mettere sull'estremità di ogni "dito" una mandorla intera spellata che fungerà da unghia


infornare a 180°


Qui potete ammirare all'opera il nostro pasticcere-assaggiatore di fiducia



e quese sono le ditona che più che di strega sembrano di orco, ma l'importante è che siano orrende e in tal senso le nostre non potevano riuscire meglio

6 commenti:

Twins(bi)mamma ha detto...

brava...ci avevo pensato xò poi mi sembravano troppo "mostruose" per proporle ai piccoli...xò se tia si è divertito allora magari un tentativo lo posso fare...grazie

Lizzina ha detto...

@Twins Tia è un tipo che si moooolto spaventa facilmente, ma stavolta non ha fatto una piega, forse perché le abbiamo fatte insieme.

Fede ha detto...

uhm belleee.. a quando l'assaggio??

Lizzina ha detto...

@Fede a quando la tua prossima visita?

Fede ha detto...

buoneeeeee! E gustate con coccole del cipollo annesse sono ancora meglio..

Lizzina ha detto...

@Fede e proprio come le coccole una tira l'altra!

Related Posts with Thumbnails