9 novembre 2010

Curiosità

Ieri sera, come di consueto, ero nel lettuccio del mio piccolo Attila a raccontargli la storia della nanna.

Questa volta ha scelto il racconto di Drago d'Oro, il drago perfetto, bellissimo e senza macchia, custode della perla della saggezza, che fa sì che uomini e draghi vivano in pace.


Mentre leggevo ed, insieme a lui, guardavo le figure alla fievole luce del display del cellulare, Tia, mettendo una manina sul libro dice

mamma...

dimmi piccino

sono fiero di te

..... ..... .... anch'io piccino mio ..... ..... ....


Ed io sempre più vorrei essere un piccolo neuroncino per poter curiosare in quella testolina, quante meraviglie e quante sorprese scoprirei!

4 commenti:

Micaela ha detto...

Mamma mia che bello!!!! E non ti sei sciolta in una valle di lacrime?

Lizzina ha detto...

@Micaela più che altro mi sono sciolta in un sorriso ed una vagonata di coccole

sly ha detto...

che emozione lizzina!
adoro i bimbi e la loro spontaneità...

Lizzina ha detto...

@Sly, sì, riescono a dare delle emozioni rare.

Related Posts with Thumbnails