21 novembre 2011

Calciatore ossessionato dall'arte o...


... artista ossessionato dal calcio?

Ai posteri l'ardua sentenza.
Intanto qui a casa, in questo periodo, si vedono solo disegni di Tia che gioca a calcio con la maeglietta del Milan e le scarpe coi tacchetti.
 

Ma anche tutta la famiglia riunita, sempre con magliette del Milan, con tanto di calzettoni e scarpe professionali. C'è anche una bella zucca di Halloween in basso a sinistra!


Ora sarebbe il caso di imparare a fare delle boccucce con gli angoli all'insù!

5 commenti:

Stima Di Danno ha detto...

ahahah le bocche così le chiamerei "broncini della concentrazione". Adoro!

Sunshine ha detto...

Forse hanno il broncio perché non sono poi così contenti del Milan...!!! :D

Elisabetta ha detto...

troppo carina la famiglia calciatori!!!

Trasparelena ha detto...

ma lo sai che mia figlia a 3 anni mi disegnava con la faccia gialla
lei mi disegnava sempre che mi sposavo, e con la faccia gialla, e la bocca all'ingiù (ma in effetti ero triste, avevamo un problemone di salute in famiglia, che poi è pure finito male)

Lizzina ha detto...

@Stima a questi broncini della concentrazione mancherebbe la puntina della linguetta a lato ;)

@Sunshine questo però a papà non lo diciamo ;)

@Elisabetta :D

@Elena ti disegnava in stile Simpson? A volte è davvero impossibile nascondere ai nostri piccoli i nostri stati d'animo, soprattutto quando sono così intensi...

Related Posts with Thumbnails